Dal famoso effetto “soft touch” simile alla pietra levigata.

Cristalplant®

Cristalplant® è conosciuto per la bellezza simile alla pietra naturale dall’effetto soft touch. È un materiale composto per la maggior parte da cariche minerali di triidrati di alluminio di elevata purezza, legati da resine di origine vegetale (corn/mais) Biobased®. Resistente e stampabile anche con variazioni importanti di spessore e sottosquadri, è facilmente lavorabile in cantiere mediante utensili standard.

Cristalplant® è stato creato nei nostri laboratori e, grazie alla nuova formulazione 2020 disponibile su richiesta, ha acquisito proprietà virucide, antimicotiche ed autopulenti. Da oltre venti anni è utilizzato nella realizzazione di piatti doccia, vasche e lavabi dai più importanti designers internazionali per l’arredobagno di alta gamma.

Triidrossido di alluminio
Resina vegetale Biobased®

Caratteristiche tecniche

Le qualità del Cristalplant®

per i progettisti

Bellezza naturale simile alla pietra

Stampabili in cast moulding o vacuum

Massima precisione grazie a tolleranze minime

Design organico senza giunti

Rotture e scheggiature riparabili in opera

per gli utilizzatori

Il bianco più puro del settore

Superficie piacevole al tatto levigata o lucida

Riduzione acustica del rumore dell'acqua

Resistenti all'ingiallimento e agli shock termici

Macchie ripristinabili

per l’ambiente

Formulazioni ecologiche Biobased®

Composti anche da mais e PET riciclato

Antibatterici perchè fotocatalitici

Prodotti più leggeri per ridurre il consumo di CO2

Riciclabili a fine vita

Non solo bianco puro

Il Cristalplant® viene verniciato esternamente in base alla richiesta del cliente – da scala RAL o da campione – con finiture che vanno dall’effetto soft touch gommoso al goffrato, fino al satinato o a finiture speciali come il corten.

Materiali green

Il Cristalplant® è ecosostenibile grazie a qualità uniche

Formula Biobased®

Il Cristalplant® è l’unico solid surface al mondo Biobased: l’origine della resina è ricavata dal mais. Inoltre, la riduzione del peso delle vasche da bagno Biobased – 30% in meno rispetto ai competitor – permette anche un minor consumo di CO2 generato dai trasporti.

Questi valori hanno permesso al Cristalplant® di ottenere il Gold Certificate Green Guard da parte del LEED® (Il sistema statunitense di classificazione dell’efficienza energetica e dell’impronta ecologica): siamo gli unici nel nostro settore.

Materiale riciclabile al 100% 

Alla fine del ciclo di vita, il Cristalplant® viene riutilizzato come fondo da costruzione, ma in futuro, non appena la normativa e la logistica europea lo consentirà, potrà essere riciclato al 100% per rinascere in nuovi prodotti secondo la logica C2C (Cradle to Cradle).

Il rapporto tra rifiuti prodotti e materie prime introdotte nei nostri reparti produttivi è pari al 12% e oggi già il 30% di questi scarti viene riciclato. L’obiettivo è di arrivare a riciclarne il 60% entro il 2022.

Virucida e anti COVID-19 (testato con SARS-CoV-2)
 

Dal settembre 2020 possiamo rendere il Cristalplant battericida e virucida: il meccanismo di eliminazione dei virus dei nostri materiali viene dato dalla loro azione catalitica: le prove inconfutabili di laboratorio evidenziano le rotture della membrana e delle pareti cellulari dei batteri e dei virus, inclusi il Coronavirus quando entrano in contatto con la superficie.

In data 28 agosto 2020 il rapporto di prova rilasciato da UOCMV conferma che “dall’esame colturale, le superfici dei materiali di Nicos International hanno dimostrato una attività virucida nei confronti di SARS-CoV-2 dopo un tempo di contatto pari a 30’ e 60’“.

Target

Il posizionamento del Cristalplant® nel mercato

Vademecum per progettisti

Nicos International, produttrice del Cristalplant®, è un’azienda che opera nel B2B e è riconosciuta nel mondo dell’arredo per la qualità eccellente e per la gestione di tutte le fasi di sviluppo, affiancando i propri partner in tutte le fasi di sviluppo prodotto.

Forti di un know-how pluridecennale nel settore, le prerogative fondanti sono ricerca, tecnologia e sostenibilità ambientale, che si completano nel quotidiano con l’affidabilità, il rispetto delle tempistiche e la gestione della logistica e del post-vendita.

La tecnologia produttiva di Cristalplant® è basata sul cast moulding, lo stampaggio a bassa pressione;

Dopo la definizione di un disegno tridimensionale, viene realizzato un prototipo in scala reale che a sua volta è utilizzato per la costruzione di uno stampo. Quest’ultimo, in composito, può essere realizzato con metodo classico (positivo e negativo) oppure con inserti mobili tramite l'utilizzo di pistoni idraulici;

Lo stampaggio di Cristalplant® può essere paragonato a un processo a iniezione: si definisce un punto dal quale il materiale entra nello stampo e riempie la cavità, a questo punto la materia catalizza e si solidifica;

È necessario non disporre di masse di materiale troppo consistenti, che rischierebbero una cattiva catalisi della zona in questione: le sezioni massime non devono mai superare 45-50 mm. Con quest’unica accortezza si possono evitare variazioni di spessore incontrollate;

Se necessarie, sono consigliate nervature interne, che non presentano evidenti ritiri in loro corrispondenza;

È possibile avere dei limitati sottosquadri nel pezzo, prevedendo la costruzione dello stampo inclinato; chiaramente ogni casistica va analizzata in maniera puntuale per verificare la possibilità di avere una corretta estrazione del pezzo dallo stampo;

Essendo un solid surface, Cristalplant® può essere tagliato e incollato, rendendo possibili diverse personalizzazioni, come i tagli a misura. Non esistono limiti dimensionali e di forma nella progettazione;

È possibile pensare il manufatto stampato anche in due o più parti, da incollare successivamente tra di loro, come se fossero un pezzo unico. È bene considerare che più sono i pezzi, maggiore sarà il costo dovuto alle operazioni di incollaggio;

Per i prodotti dedicati al bagno, è necessario che il bacino – ossia la zona che conterrà l'acqua – sia realizzato in un unico pezzo. Eventuali tagli o saldature dovranno essere esterne ad esso;

La saldatura è sempre effettuata nella fase di post-stampaggio con il medesimo materiale, permettendo di creare un unico pezzo privo di cesure visibili;

L'effetto soft-touch, simile alla pietra naturale, è la caratteristica di Cristalplant® ed è realizzata grazie all'utilizzo di particolari carte vetrate e pagliette scotch-brite®, utilizzate nella fase finale della lavorazione dei prodotti;

Cristalplant® può essere verniciato sulle superfici non a contatto con l'acqua, con vernici soft-touch disponibili in più di 700 colori;

Tutti i materiali in Cristalplant® vengono controllati in ogni fase di lavorazione, dalla progettazione alla realizzazione dei prototipi fino all’industrializzazione; i prodotti finiti, curati in ogni minimo dettaglio, prima di essere proposti sul mercato sono sottoposti a severi test che ne attestano la qualità;

Il risultato è sempre un pezzo unico, elegantemente rifinito, resistente e destinato a durare nel tempo.

Certificazioni

La nostra azienda, il Cristalplant® e tutti i nostri prodotti sono costantemente sottoposti alle verifiche dei più importanti enti certificatori, per garantirvi la miglior qualità in tutto il mondo.

Scopri il metodo

Il Cristalplant® è famoso in tutto il mondo e il nostro reparto di ricerca e sviluppo lo lavora in esclusiva con un metodo consolidato.

Guarda i prodotti

una selezione di oltre 3000 prodotti distribuiti dai nostri partners, e pensati da noi insieme ai migliori designers internazionali

Richiedi informazioni

Siamo a disposizione per qualsiasi richiesta. Rispetteremo la tua privacy e non venderemo o cederemo i tuoi dati personali a soggetti terzi